3 Marzo 2021

MonterosiFC

Official Web site

D’Antoni: “Siamo stati più pericolosi del Savoia. Ora testa al Cassino”

216 views

Il Monterosi esce indenne dal difficile campo di Torre Annunziata. In quella che era sicuramente una gara spartiacque per la stagione del Savoia ma anche una tappa fondamentale per il percorso della formazione viterbese, ad uscire fortificata dallo 0-0 finale è senza ombra di dubbio la squadra di mister David D’Antoni che fa trapelare anche un pizzico di rammarico per le numerose occasioni non sfruttate nel finale: “Sapevamo che affrontavamo una squadra che era forse all’ultima chiamata per reinserirsi nel discorso primo posto. Loro hanno dato il massimo ma noi siamo stati bravi a rispondere in ogni azione. Un bel primo tempo, a viso aperto, nella ripresa c’è stata sofferenza per il gioco prodotto dal Savoia ma per le occasioni siamo stati noi i più pericolosi ed il loro portiere indubbiamente è stato il migliore in campo”.

Quello di Torre Annunziata era un ostacolo importante inserito all’interno di un tour de force che vede il Monterosi giocare ogni tre giorni. Domani sarà già vigilia di campionato contro il Cassino. Una stagione dove per mister D’Antoni può ancora succedere di tutto: “Il Savoia nasce da investimenti importanti, ha blasone, credo sia la migliore rosa di tutto il campionato. Certo, sono attardati ma basterà che inanellino una serie di vittorie di fila per rimettersi in gioco. Non penso che la promozione diretta sia un discorso a due tra noi ed il Latina. Il Savoia c’è, ne sono convinto. Noi usciamo da un miniciclo importante dove c’erano tre trasferte molto delicate. Però ora – conclude D’Antoni – è il tempo di giocare e guardare al Cassino. Sto ruotando tutta la rosa per evitare di arrivare col fiato corto”.

Print Friendly, PDF & Email