Un trionfo, non può essere definita altrimenti la vittoria per 2-6 in casa del Tolfallumiere nell’ultima giornata di campionato che assegna al Monterosi Fc il titolo del campionato provinciale fascia B. Se lo sono conquistato i Giovanissimi 2004 con una prova superlativa che mette la ciliegina sulla torta ad una stagione esaltante. Tripletta di Gentilucci, doppio Bigonzoni ed una rete di Montecolle travolgono gli avversari e consegnano il primo posto finale ai biancorossi di Stefano Cerbella.
Una cavalcata di 22 successi in 24 partite che chiudono l’esaltante lavoro annuale compiuto dalla società del presidente Luciano Capponi.  Il tecnico del Monterosi ci racconta i momenti della gara: “Abbiamo preso gol dopo tre minuti, i ragazzi erano emozionati ma siamo riusciti a ribaltare subito il risultato. Nel secondo tempo non c’è stata più storia. Eravamo troppo superiori. Forse non lo sapevano, giustamente, i ragazzi ma io sì”.

Un gruppo di ragazzini che nel giro di due anni si è fatto grande come racconta mister Cerbella: “Grossa soddisfazione, presi questa squadra a metà anno la scorsa stagione, i ragazzi si sentivano un po’ persi. Il direttore Alessia Tarani, pur avendo un grosso impegno con gli Allievi, me la propose e decisi di imbarcarmi in questa avventura. La mia sembra un po’ una figura burbera ma ho voluto bene loro come figli. Figli che pian piano sono cresciuti. Il primo successo fu il Torneo di Pasqua lo scorso anno, cosa che a Monterosi non era mai accaduto. Poi ci siamo ripetuti in estate a Vasto. In questa stagione siamo riusciti anche con l’appoggio di qualche 2005 a fare un ottimo campionato. Abbiamo tenuto testa al Tolfallumiere approfittando del primo loro passo falso. Domenica siamo andati là per vincere, non potevamo rischiare di giocare per il pareggio, la nostra è una squadra che poteva giocare solo per vincere. Siamo stati anche la miglior difesa del campionato”.

Mister Cerbella vuole condividere la vittoria del campionato con tutti: “I meriti vanno estesi a tutti i componenti,  soprattutto con Alessia Tarani che ha costruito questa squadra e con Valentina Leto che ci ha seguito nei campi più brutti ed insidiosi.  E’ stato un anno veramente duro per me, L’impegno con gli Allievi, i 2004 oltre alla prima squadra in una fase invernale. Conquistare i regionali in tutte e due le categorie è una grande soddisfazione. Non è la prima volta che vinco un campionato da allenatore. Vincere con la Lazio è facile. Farlo in una società non professionistica è molto più difficile. Ma con Alessia ed il presidente Capponi è tutto più facile”.

LA ROSA CAMPIONE DEI GIOVANISSIMI 2004

ALAIMO MATTIA
ANSELMO ANDREA
BIGONZONI DEL GIOVANE MICHELE
BOLDRINI DANIELE
BRUNELLI FLAVIO
CAPOTONDI EMILIANO
CARELLO FRANCESCO
CARRAZZA TOMMASO
CECORA NICOLO’
CRESCINI EMANUELE
CROCETTI FEDERICO
CROCICCHI FILIPPO
DI ANDREA EDOARDO
DI GIAMMARINO DAVIDE
DI PIETRO EDOARDO
FAGIANI NICOLO’
FALCONETTI ANDREA
FANTILLI GIANLUCA
GENTILUCCI ALESSANDRO
HERASYMOVSKI DANIIL
LAI MATTIA
LATTANZI LUCIANO
LEONETTI VINCENZO SIMONE
LETO AUGUSTO CLAUDIO
LUCENTINI FABIO
MATANI LORENZO
MECUCCI GABRIELE
MECUCCI MATTEO
MONTECOLLE MATTEO
PELLICCIA GIORGIO
PICA DANILO
ROSCHINI MANUEL
SFORZINI MARCO
TAMANTINI MANUEL
TETI FEDERICO
ZUPO FRANCESCO

Lo Staff

Stefano Cerbella – Allenatore
Antonio Sanetti – Assistente in campo
Simone Moretti – Preparatore atletico
Massaggiatrice: Maria Antonia Lusenti
Dirigenti addetti all’arbitro:  Elio Giovannesi, Carla Cavallina, Simonetta Fois
Dirigenti accompagnatori No Fair No Play – Valentina Leto, Stefano D’Angelo
Dirigente accompagnatore – Silvia Lucentini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento