AMICHEVOLE: AREZZO-MONTEROSI 2-0
AREZZO: Borra, Luciani, Ferrario, Muscat, Sabatino, Cenetti, Foglia, Corradi, Grossi, Cutolo, Moscardelli. A disp: Garbinesi, Talarico, Varga, Quero, Yebli, Ubirti, Ravanelli, D’Ursi, De Feudis, Di Nardo, Criscuolo, Benucci, Gerardini. All: Claudio Bellucci.
MONTEROSI: Francabandiera, Torricelli, Matrone, Palombi, Gasperini, Vona, Belli, Crescenzo, Pippi, Ramcheski, Fetta. A disp: Florio, Adami, Lommi, Costantini, Sperandio, Piro, Rasi, Manoni, Morbidelli, Loglio, Befani, Raho, Pisani. All: Fabrizio Ferazzoli.
MONTEROSI (2° tempo): Francabandiera, Adami (20’st Pisani), Costantini, Sperandio, Piro, Rasi, Manoni, Morbidelli, Loglio, Befani, Raho. All. Ferazzoli
RETI: 16’pt, 20’pt Moscardelli

E’ un Monterosi che ha fatto una gran bella figura quello visto oggi pomeriggio a Chianciano Terme nella prima uscita stagionale contro i professionisti dell’Arezzo. La squadra di Lega Pro si è aggiudicata l’amichevole per 2-0 grazie alle due reti segnate nel primo tempo dal bomber amaranto Moscardelli.
Il nostro tecnico Ferazzoli, dopo appena cinque giorni di preparazione, mischia le carte e manda in campo tutta la rosa a disposizione (out Matuzalem, Salvatori per motivi precauzionali e l’infortunato Alvarez).

Il vantaggio degli aretini arriva al 16’ quando Moscardelli resiste alla carica di Gasperini portandosi il pallone sul destro ed appena entrato in area in una sterzata e senza pensarci due volte trafigge di destro il portiere avversario. Al 20′ raddoppio amaranto. Punizione da capogiro del capitano Moscardelli che dai 25 metri trova l’incrocio dei pali e batte Francabandiera. A fine primo tempo doppio squillo del Monterosi. Dopo due tiri ottimamente murati dalla difesa è Fetta a tentare la conclusione, ma Borra è attento.

Nella ripresa comincia la girandola dei cambi. Mister Ferazzoli si presenta con un undici tutto nuovo ad eccezione del portiere Francabandiera che è attento in un paio di occasioni. Viterbesi più pimpanti e presenti nella manovra del gioco. Morbidelli con un calcio piazzato si rende pericoloso con l’estremo difensore avversario costretto a bloccare in due tempi.
Triplice fischio, il Monterosi esce a testa alta da Chianciano. Un buon test in vista dell’impegno di domenica prossima in Tim Cup a casa del Gubbio (ore 20.30).
Ufficio Stampa Monterosi Fc
Alessio Fratini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento