Battere l’Sff Atletico per mettersi nelle condizioni di giocarsi le proprie chance negli ultimi due mesi di campionato. E’ questa la volontà che emerge dal quartier generale di un Monterosi Fc pronto a cancellare la delusione di Avellino.
Di fronte una squadra battuta 0-2 nella gara di andata (gol di Gerevini e Gjuci al debutto) ma che conta grandi valori e che in questa stagione ha compiuto grandi prestazioni battendo Avellino, Cassino, Latina, Aprilia e Latte Dolce. La truppa biancorossa arriva all’appuntamento di domenica pomeriggio, ore 14.30 al Martoni, con qualche defezione. Mariotti dovrà rinunciare per oltre un mese di nuovo a Valerio Frasca vittima di un altro infortunio muscolare ad Avellino ed a Gianmarco Gerevini. Il centrocampista non ha ancora smaltito lo stiramento e tornerà dopo la sosta in programma domenica prossima per lasciare spazio al Torneo di Viareggio. In forte dubbio Daniele Proia che proverà solo qualche minuto prima della partita. Rientrati in gruppo Gasperini, Messina e Boldrini i quali si sono allenati regolarmente coi compagni.
Il direttore sportivo Emiliano Donninelli predica l’importanza di questa sfida: “Dopo una sconfitta è fondamentale ripartire subito bene. Sff Atletico la conosciamo bene, è una squadra che può mandare in difficoltà chiunque. Bel banco di prova. E’ un ulteriore esame di prova per poi. Tre punti ci permetterebbero di andare alla sosta per preparare la sfida di Lanusei alla ripresa con maggiore tranquillità”.
Dirige il match il signor Davide Faraon di Conegliano, fischietto chiamato per la seconda volta in questo girone dopo Torres-Vis Artena (2-4) dello scorso 21 ottobre.
Ufficio stampa Monterosi Fc
Alessio Fratini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento