Il primo gol della stagione 2017-2018 non poteva che portare la firma di Renan Pippi. Rete in campionato numero 38 con la maglia del Monterosi Fc per l’attaccante brasiliano che domenica ha messo in mostra una delle sue qualità migliori con un colpo di testa valevole il momentaneo vantaggio dei biancorossi sul Calcio Flaminia.
Il vice capitano della squadra del presidente Capponi analizza il pari di domenica: “A livello di impegno, carattere e tensione la squadra ha risposto bene. Dobbiamo migliorare un po’ di meccanismi offensivi. E’ vero anche che la Flaminia si è difesa bene e tranne un paio di tiri fuori area non ha avuto grosse occasioni. E nel nostro momento migliore ha trovato un gol strano”.
Giornata d’esordio tabù per il Monterosi che da sette stagioni non riesce a vincere la prima di campionato. Renan Pippi coglie il lato positivo: “Questo è il terzo anno che gioco qui e non abbiamo mai vinto la prima di campionato, sempre pari. E’ un tabù curioso che lascia il tempo che trova, alla fine ci ha portato bene in queste ultime stagioni”.
Infine il bomber regala un pensiero sul prossimo match di domenica contro il Sassari Latte Dolce che vedrà dunque la compagine di mister Ferazzoli alla prima trasferta sarda della stagione senza Morbidelli, vittima di un infortunio nel pre-match di domenica scorsa: “Mi dispiace per Morbidelli, per noi è un giocatore importante lì davanti. Ma qui ci sono giocatori altrettanto bravi che possono fare bene, bisogna guardare avanti con fiducia. Quella di Sassari sarà una partita molto difficile, dobbiamo dare il 110 per cento per portare via i tre punti”.
Ufficio Stampa Monterosi Fc/Alessio Fratini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento