Massimo Pirozzi sarà nuovo allenatore degli Allievi regionali 2002 del Monterosi Fc.
Amatriciano doc nonché fratello del più famoso Sergio, Massimo è il tecnico prescelto dal settore giovanile del club biancorosso per prendere l’eredità di mister Caretta che ha salutato il Monterosi per motivi personali dopo il magnifico lavoro svolto nella passata stagione.
Passato da ottimo calciatore, Massimo Pirozzi ha deciso di seguire le orme del fratello Sergio: “Da giocatore sono cresciuto nelle giovanili a Rieti, poi ho disputato qualche campionato di serie D prima di tornare ad Amatrice con mio fratello insieme al quale abbiamo portato la squadra del nostro paese fino alla Promozione. Poi ho girovagato tra Sardegna e Marche prima di cominciare cinque anni fa la carriera di allenatore. Ho preso in mano l’Amatrice per due-tre anni. Una volta preso il patentino, sono stato allenatore in seconda in serie D con Roberto Pruzzo al Centobuchi. Infine sono venuto a Roma per lavoro e ho iniziato nel settore giovanile al Tor Sapienza e lo scorso anno alla juniores del Real Tuscolano dove ho vinto il campionato iniziando a metà dicembre e trionfando nelle 16 partite restanti”.
Tra Monterosi Fc e Massimo Pirozzi è nata subito un’intesa: “Avevamo dei contatti in comune – ha spiegato Pirozzi – Ci siamo fatti una bella chiacchierata e ci siamo trovati sui programmi. Ho avuto sensazioni molto belle. Mi piace la struttura e ho notato una grossa armonia nello staff che lavora lì. Un ambiente sano e sereno”.
Dopo ferragosto il nuovo tecnico degli Allievi Regionali 2002 sarà al Martoni per cominciare a programmare l’inizio della preparazione con i suoi nuovi ragazzi. Infine un pensiero alla sua terra che un anno fa ha vissuto la pagina più brutta della sua storia: “E’ come se fosse successo ieri. Questo forse è il periodo più brutto per noi amatriciani. Abbiamo vissuto un anno di grandi difficoltà. Mio fratello Sergio? Ha le spalle grosse, sta portando avanti una grande croce”.
Ufficio Stampa Monterosi Fc
Alessio Fratini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento