Novanta minuti separano il Monterosi Fc dal titolo d’inverno del girone E di Serie D. Alla truppa del generale Capponi e del suo condottiero D’Antoni serve almeno un punto per mettere il naso davanti al Grosseto nel giro di boa che coincide anche con la chiusura del 2019.

Quinta trasferta in Toscana per i biancorossi che salgono in casa del San Donato Tavarnelle  per la seconda volta in tre mesi dopo l’esperienza conclusasi ai rigori nel secondo turno di Coppa Italia.
Anche se i numeri dicono che i gialloblù sono in grande crisi (cinque ko nelle ultime sette gare e sette reti subite negli ultimi 180’) quello di domenica è un avversario da prendere con le molle sia per le ambizioni di vertice con le quali era partito sia perché capace di reazioni d’orgoglio come il 4-0 al Pomezia di tre settimane fa o i successi contro Gavorrano e Bastia nella parte centrale del girone d’andata. Proprio dalla Maremma è tornato l’attaccante Vanni pronto a fare il suo debutto domenica.
Il Monterosi dal canto suo vuole e deve provare a chiudere l’anno con la quarta vittoria consecutiva e dare così l’ennesimo segnale alle inseguitrici. Settimana tipo quella svolta da Piroli e compagni. Roberti si allena a pieno regime. Appuntamento al 2020 per gli infortunati Sciamanna e Petti.
Arbitra il signor William Villa di Rimini.
Ufficio stampa Monterosi Fc

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento