Ieri pomeriggio è iniziata ufficialmente la stagione 2017-2018 del Monterosi Fc.
Squadra, staff tecnico, dirigenza e gruppo No Fair No Play sono stati ospiti  in Comune dell’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Sandro Giglietti e dall’assessore allo sport Nicola Baldelli, per gli ormai tradizionali auguri alla vigilia del campionato di serie D.
Portabandiera del Monterosi è stato ovviamente il presidente Luciano Capponi, accompagnato dal vice presidente Flaminio Cialli, dal vice presidente vicario Giuseppe Franco e dal direttore generale Luigi Conte.
Il sindaco Sandro Giglietti fa gli onori di casa ed inaugura la presentazione ufficiale con i dovuti ringraziamenti: “Mi complimento con Luciano Capponi per tutte le energie spese a favore della nostra società sportiva e per i modi coi quali si rapporta con le persone. Un in bocca al lupo di benvenuto al nuovo tecnico Fabrizio Ferazzoli con l’augurio di una grande stagione piena di successi. Cosa significa per noi la serie C? Lo scorso anno non ci siamo riusciti per un punto ma un grazie doveroso va dato a tutti i protagonisti di quello che è stato comunque un campionato strepitoso. Sarebbe un impegno grosso per l’amministrazione comunale ma saremo pronti nel consegnare alla società degli spogliatoi e locali nuovi”.
Da applausi l’idea del presidente Luciano Capponi. Il numero uno del Monterosi Fc-No Fair No Play  ha voluto consegnare una fascia di capitano al braccio del primo cittadino, a testimonianza dell’unità della società con l’amministrazione comunale: “La cosa più importante per raggiungere i risultati è l’Unità –afferma Capponi – Questo senso di unità contraddistingue la mia vita e anche questa società. Siamo fortunati ad aver trovato un allenatore come Fabrizio Ferazzoli, cerchiamo di aiutarlo in questo lungo percorso. Divertiamoci perché il calcio è un bel gioco”.
E’ lo stesso mister Ferazzoli poi a ringraziare il presidente per le belle parole: “Sono straconvinto che la squadra manterrà fede a quelle che sono le premesse. Darà il massimo fin da domenica”.
A manifestare la sintonia e l’unità d’intenti del Monterosi Fc è anche l’intervento del direttore generale Luigi Conte: “La nostra capacità in questi anni è stata sempre quella di avere una velocità controllata gestendo tutte le situazioni, cercando sempre di ottenere il massimo e facendo in modo che non sia un peso ma un divertimento. Spero che il sindaco ci inviterà a festeggiare a fine campionato una bella promozione”.
Ultima a prendere parola anche il responsabile della scuola calcio Betty Bavagnoli: “Sono onorata che mi sia data questa possibilità per il terzo anno consecutivo. Il Monterosi è una società dove lavorano decine e decine di persone importantissime. Alla parola ‘Unità’ aggiungo la parola ‘Competenza’ per poter crescere e formare i nostri bambini”.
Sensazioni positive accompagnano i sorrisi di un pomeriggio che sa di buon auspicio per il campionato. Ora testa a domenica, subito il derby con la Flaminia. La parola, questa volta, passerà a loro: i calciatori.
Ufficio Stampa Monterosi Fc
Alessio Fratini

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento